Ultime recensioni

martedì 31 maggio 2016

Le scelte della vita di Mary McNear, torna la serie Butternut Lake

LE SCELTE DELLA VITA di Mary McNear, è il secondo volume della trilogia Butternut Lake che uscirà in digitale il 2 giugno.  Dopo "I desideri nascosti del cuore", sempre grazie alla Leggereditore facciamo la conoscenza di Will  e Daisy.







Autore: Mary McNear
Serie: Butternut Lake  #2
Editore: 
Leggereditore
Data:  2 Giugno
Genere: contemporary romance

Dopo I desideri nascosti del cuore, un altro affascinante romanzo dell’autrice rivelazione che ha scalato le classifiche del New York Times e di USA Today.

“Una delicata riflessione sulle gioie e i dolori dell’amore.” Booklist

“Un romanzo coinvolgente e vero come la vita.” New York Journal of Books

“Un esame profondo di ciò che caratterizza i rapporti tra amanti e quelli tra genitori e figli.” San Francisco Book Review

“Godetevi il piacere di questa lettura.” Book Journey



Recensione: DIMMI TRE SEGRETI di Julie Baxbaum ed. Dea


Buon martedì amiche lettrici. Quest'oggi vi presento un romanzo molto dolce. Un delicato e dolce Young Adult, molto bello, profondo e scritto in modo superbo da Julie Baxbaum. Un romanzo che sorprende per gli argomenti trattati. 






Oggi vi parlo di "Dimmi tre segreti", una lettura che mi è stata involontariamente “suggerita” da Luana, la mia collega blogger, che infatti alcune mattine fa, durante una delle consuete chiacchierate, mi ha chiesto se avessi per caso sentito parlare del nuovo libro della Buxbaum, un testo che nonostante fosse presentato come il YA dell'anno non la convinceva a fondo. Si dice che la curiosità è donna... quindi vado su Amazon e con un click il libro è mio! "Dimmi tre segreti" è il libro di debutto YA di Julie Buxbaum, che abbiamo conosciuto grazie a ben due romanzi contemporary di gran successo, “Vorrei che fosse amore” e “Dopo di te”.
“Dimmi tre segreti” parla di Jessie Holmes, una giovane e talentuosa adolescente, con una profonda passione per la letteratura e la poesia. Passione ereditata dalla madre, un insegnate di lettere, che l'ha lasciata troppo presto. Jessie si è appena trasferita a Los Angeles con il padre, nella casa della sua matrigna. La sua vita viene stravolta. Ora frequenta un liceo nuovo e prestigioso per l’élite di LA, il Wood Valley High School. E’ catapultata in una realtà completamente differente rispetto alla sua vita passata a Chicago. Qui non ha amici, è la “diversa”, quella nuova.

lunedì 30 maggio 2016

Settimana di nuove recensioni per il Blog delle Lettrici Compulsive

Buon lunedì a tutte e tutti voi che ci seguite. Anche questa settimana vi proponiamo le recensioni delle nostre ultime letture. Iniziamo domani con "Dimmi tre segreti" di Julie Buxbaum", per poi proseguire con "Una famiglia quasi perfetta" di Jane Shemilt.









Uscite Giugno Newton Compton Editori

Buongiorno amiche lettrici compulsive! L'estate è alle porte e la Newton Compton ci fa iniziare il mese di giugno nel migliore dei modi. Ecco le uscite che non dobbiamo perdere!

Non sarà un'avventura

In uscita il: 30/05/2016
Ebook: € 2,99

Dall’autrice bestseller del New York Times e USA Today

Splendido dubbio Series

Lei mi ha mentito…

Ha infranto l’unica regola su cui non transigo: l’onestà. Onestà completa e totale. Vorrei davvero che fosse un’altra. Vorrei che fosse una donna qualunque per me, una che non mi scuote nel profondo, una che posso scartare facilmente come è accaduto con tante altre prima di lei.
Ma non è così.
Sono attratto da lei come non lo sono mai stato in vita mia: sono del tutto rapito, stregato. Ma purtroppo il mio passato sta lentamente tornando a galla e presto sarà sotto gli occhi di tutti. Dovrò trovare il modo di lasciarla andare.
Non potrà mai essere mia.


sabato 28 maggio 2016

INCONTRO CON L'AUTORE... Wulf Dorn


Per gli amanti di  Wulf Dorn un appuntamento da non perdere.




Torna il re dello psicothriller che con La psichiatra
ha venduto oltre mezzo milione di  copie solo in Italia.

Incubo è il nuovo atteso romanzo di Wulf Dorn:
oscuro, inquietante, avvolgente

A volte svegliarsi da un sogno,
 può farti precipitare in un incubo
     
L'autore sarà in Italia 30-31 maggio 2016




In libreria: 26 maggio 2016

«Quella notte, sdraiato a guardare le ombre sul soffitto della camera, la sua mente era occupata da un unico pensiero. Era un pensiero che gli girava nella testa come un uccello nero e non voleva più andare via.
Perché sono sopravvissuto?»

Simon è un ragazzo difficile, rinchiuso da sempre nella sua malattia. La sua vita precipita in un incubo dopo la morte dei genitori in un terribile incidente d’auto, dal quale Simon esce miracolosamente illeso. Fobie, allucinazioni, sogni che lo tormentano ogni notte. Costretto a trasferirsi dalla zia Tilia dopo un periodo di riabilitazione in ospedale, passa le sue giornate esplorando la campagna sulla bicicletta del fratello Michael. Nella zona sembra aggirarsi un mostro: una ragazza è scomparsa, e una notte si perdono le tracce anche di Melina, la fidanzata di Michael, il quale diventa l’indiziato principale. Insieme a Caro, una ragazza solitaria che Simon conosce nel collegio che inizierà a frequentare a settembre, Simon affronta le proprie paure più nascoste e va a caccia del lupo che miete le sue vittime nel bosco di Fahlenberg.
Oscuro, inquietante, avvolgente, Incubo è il nuovo psicothriller di Wulf Dorn.

Wulf Dorn, anno 1969, ama le storie appassionanti, i gatti e viaggiare. Per vent’anni ha lavorato come logopedista in una clinica psichiatrica, e da questa sua esperienza ha tratto grande ispirazione per i suoi romanzi e, inizialmente, per i suoi racconti che hanno ricevuto numerosi premi. Ma è con il suo romanzo d’esordio, La psichiatra, uscito nel 2009, che ha ottenuto un successo internazionale e da allora tutti i suoi libri, Il superstite, Follia profonda, Il mio cuore cattivo, e Phobia (pubblicati in Italia da Corbaccio e tutti anche in edizione TEA) sono diventati dei bestseller e sono tradotti in numerose lingue.

www.wulfdorn.net





"Dimmi dove finisce il cielo" di Fabiola Danese

Buon sabato amiche lettrici. Oggi vi presentiamo un libro di un autrice emergente, Fabiola Danese con  “DIMMI DOVE FINISCE IL CIELO”. 

Autore: Fabiola Danese
Titolo: Dimmi dove finisce il cielo
Genere: Romance
Prezzo: 0,99 centesimi
Numero Pagine: 234



Emma Blake ha quasi ventun anni e un carattere sfrontato che le permette di essere libera da ogni tipo di legame. Dietro al suo pungente cinismo verso il mondo e verso l’amore, si nasconde un dolore che condivide da molto tempo con suo fratello gemello. Un’ombra si cela dentro di lei, un’ombra che sta per essere spazzata via da un amore intenso e tormentato. Kyle Wade non cerca guai, ma quando Emma entrerà nella sua vita, saranno i guai a trovare lui. Due vite segnate, un dolore simile e un futuro scritto sulla pelle di entrambi.
Esistono le anime gemelle? E se sì, è possibile averne più di una a questo mondo? Due gemelli, un solo terribile segreto e un’unica inevitabile domanda: può un cuore spezzato tornare a battere?

venerdì 27 maggio 2016

Recensione: TRENT'ANNI... E LI DIMOSTRO Amabile Giusti ed.Mondadori

Buongiorno care lettrici! Non esiste modo migliore per iniziare la giornata... vi lascio in compagnia di un "sorriso" travolgente e simpatico, quello della copertina di Trent'anni e li dimostro di Amabile Giusti edito da Mondadori.

Buona lettura.



Titolo: Trent'anni e li dimostro
Autore: Amabile Giusti
Editore: Mondadori
Pagine:261
Genere: Contemporary romance



Vi starete chiedendo il perché di questa recensione visto che il  libro è stato pubblicato nel settembre  2014, sicuramente la maggior parte di voi avrà letto e riletto recensioni ovunque, ma penso che questo romanzo meriti un posto in ogni blog e visto che il nostro è nato da poco, ve la propongo solo ora!
Romanzo leggero, moderno e divertente, una luce nuova, raccontato in modo completamente differente da tutte le letture fatte fino ad ora.
Carlotta ha quasi trent'anni, l'unico scopo nella sua vita è quello di trovare un buon lavoro, tutto il resto sembra interessargli bene poco, compreso il suo aspetto fisico poco curato, carina ma non troppo. A causa della suo caratterino viene licenziata e fu così che dovette, per poter campare visto i lavoretti saltuari), affittare una stanza della sua casa. 
Affittò la stanza a Luca.
Bello da impazzire , latin lover per eccellenza nessuna potrebbe resistergli. Non ci sarebbe una giornata storta nello svegliarsi e trovare un così bel vedere a darti il buon giorno. Eppure Carlotta non la pensa così, innamorata persa fin dal primo momento in cui ha incrociato quello sguardo penetrante e travolgente, soffrirà in silenzio a causa del suo comportamento irrispettoso! Infatti è proprio nella loro casa dove "convivono " come coinquilini, che Luca sfoggia tutto il suo arem non curandosi della sua Amica così definita da lui. Carlotta è costretta a sentire le risatine sguaiate, le molle del letto che sobbalzano e il carosello di ululati in do di petto...

giovedì 26 maggio 2016

Arriva nelle librerie DARK HEART di Kresley Cole ed. Leggereditore

Buon pomeriggio amiche lettrici compulsive, oggi vi segnalo l'uscita di oggi giovedì 26 maggio, che troverete nelle librerie: DARK HEART di Kresley Cole (l'ebook è uscito la settimana scorsa), quindicesimo capito della serie Gli Immortali edito da Leggereditore.



Kresley Cole
DARK HEART
26 maggio 2016
cartaceo €16.00
(ebook €4.99 già uscito)


“Kresley Cole è una delle stelle del paranormal romance, un’autrice che non smette mai di stupirci e regalarci emozioni.” - RT Book Reviews
“Dark Heart è l’ennesima conferma. Adoro questa serie. Kresley Cole è una maestra assoluta della scrittura.” - Shayna Renee's Spicy Reads
“Questa serie è una perfetta miscela di humour, azione e romanticismo.”  - Paranormal Librarian


Orfana ed emarginata, Josephine è cresciuta senza poter conoscere la sua vera natura. I poteri che solo lei possiede la rendono qualcosa di diverso da ogni altro essere, ma cosa? Il suo fratellino Thaddeus, al contrario, è un essere perfetto che lei ha giurato di difendere a ogni costo. Così, quando il piccolo viene rapito, Josephine parte alla sua ricerca in un’avventura proibitiva, che la esporrà ai pericoli più grandi ma che forse, alla fine, le permetterà di scoprire chi è veramente. La sua strada incrocerà quella del letale Rune, essere soprannaturale inviato sulla terra per uccidere la più antica Valchiria vivente. Per Rune, che non conosce il fallimento né come assassino né come amante, l’incontro con Josephine sarà sconvolgente e lo trascinerà in un vortice di doloroso piacere, fino a comprometterne i segreti più profondi... Riusciranno Rune e Josephine a compiere il destino per cui sono nati?
Una storia ricca di avventura e desiderio, il quindicesimo capitolo della serie bestseller Gli Immortali.

RECENSIONE: "TE LO DICO SOTTOVOCE" di Lucrezia Scali (Newton Compton Editori)


RECENSIONE: "TE LO DICO SOTTOVOCE" di Lucrezia Scali (Newton Compton Editori)


Come ve lo spiego questa settimana di aver letto un libro scritto apposta per me? I miei due argomenti preferiti insieme, entrambi con la mia lettera prediletta dell'alfabeto, la "A": "A" di Amore e "A" di Animali. Ve lo racconterò tutto d'un fiato nella recensione, perchè questo libro è uno di quelli che diversamente da "tutto d'un fiato" non si possono leggere. Diversamente non riuscireste a gustarvi abbastanza bene il tornado di eventi ed emozioni che lo contraddistinguono...seguite i miei consigli, divoratelo!



Genere: Romanzo

Pagine: 278 pagine 
prezzo: E Book € 4,99 - copertina rigida € 9,90





martedì 24 maggio 2016

Recensione DOPO DI TE di Jojo Moyes ed. Mondadori

Care lettrici compulsive e romantiche che come me avete amato Lou e Will, indimenticabili protagonisti di "Io prima di te", oggi parleremo del  sequel  "Dopo di te", scritto dalla superba penna di Jojo Moyes.   




Ho atteso con ansia questo libro. Appena ho saputo che l’autrice stava scrivendo il sequel di "Io prima di Te" quasi fremevo, non vedevo l’ora di leggerlo. Sinceramente non sapevo cosa aspettarmi, magari l’impossibile, Will. Non potevo dimenticare la battaglia di Louisa per la vita, la vita di Will. E non avevo dimenticato neanche Will. Dal momento in cui l’incasinata Luo irrompe nella sua vita il suo scopo è quello di rendere la sua esistenza migliore, indipendentemente dalla sua presenza. La loro è stata una storia d’amore straziante che mi ha fatto versare lacrime su lacrime. Mi sono chiesta come se la sarebbe cavata Lou dopo Will. Insomma, mi aspettavo tanto da questo libro.  Dicono che chi crea grandi aspettative spesso delude, mentre chi non lo fa riesce a sorprende. Sarà una banalità, ma in questo caso io faccio parte dei delusi. Non voglio allarmarvi, perché è comunque un bel libro, ma l’ho trovato piuttosto noioso se paragonato al suo predecessore, è mancata la magia. 

venerdì 20 maggio 2016

Recensione: " LA NOTTE CHE HO DIPINTO IL CIELO" di Estelle Laure ed. De Agostini


Lettrici compulsive, buongiorno!!! Inizio col   ringraziare la Dea per avermi omaggiato di questo capolavoro. Oggi vi parlerò del libro "La notte che ho dipinto il cielo", ma quanto è bella questa copertina? Quella piccola farfalla posata su quel piccolo nasino, dolcezza unica.

Spero di farvi passare qualche minuto in buona compagnia. Buona lettura.


Titolo: La notte che ho dipinto il cielo

Autore: Estelle Laure
Editore: De Agostini
Pagine:278
Genere: Young Adult
Prezzo: 12.67 € - 6.99 € e-book 




Ciao a tutti, questa mattina vi parlerò del libro "La notte che ho dipinto il cielo". Lettura molto particolare, inizio subito con la domanda che ci propone l'autrice nella trama, quanti volti ha l'amore? Il libro narra la storia di Lucille e sua sorella Wrenny, abbandonate dalla madre senza nessuna spiegazione. Le due sono costrette ad arrangiarsi per sopravvivere in quella solitudine, infatti la spinta più grande la ricevono proprio dal fatto che le due sorelle devono nascondere a tutti i costi la scomparsa della mamma dagli assistenti sociali, solo loro le avrebbero potute separare. Lucille appassionata d'arte e Wrenny bimba con il desiderio di avere un soffitto con i colori del cielo, cercheranno in tutti i modi di stare insieme.

giovedì 19 maggio 2016

Intervista: Irene Val "Dopotutto, posso farcela"


Buonasera cari lettori! 
Oggi ho Intervistato per voi un'autrice emergente che vorrei farvi conoscere meglio perchè secondo me è bravissima! Irene Val, con il suo romanzo "Dopotutto, posso farcela" mi ha fatto riflettere tanto sul mondo degli adolescenti e sui loro sentimenti.

mercoledì 18 maggio 2016

Acquisti compulsivi - Non lasciate Luana in una libreria...

Buonasera cari lettori! 
Oggi niente recensione, ho deciso di condividere con voi i miei ultimi acquisti... 
Diciamo che mi sono data allo shopping compulsivo, in questo post vi mostrerò solo la metà dei libri che non potevano assolutamente mancare nella mia libreria. 


Cosa ne pensate? Quali sono stati i vostri ultimi acquisti? Siete stati al Salone del libro a Torino? Avete incontrato qualche autore? Fatemi sognare un po, visto che io non ci sono potuta andare. 
Buonanotte a tutti. 

venerdì 13 maggio 2016

RECENSIONE: "LA MOGLIE DEL MERCOLEDI' " di Catherine Bybee ed. Leggereditore


Buongiorno, visto che la primavera tarda ad arrivare, cosa c'è di meglio di leggere un buon libro accoccolati al calduccio nel divano? 

Buona lettura.



Titolo: LA MOGLIE DEL MERCOLEDI'
Autore: CATHERINE BYBEE
Editore: ED. EBOOK FANUCCI
Pagine: 256
Genere: CONTEMPORARY ROMANCE
Prezzo: 4.99 € AMAZON





Blake Harrison è nobile, ricco, affascinante. E cerca moglie. Deve assolutamente trovarla entro una settimana, prima del suo trentacinquesimo compleanno, perché solo così potrà ereditare l’immenso patrimonio di suo padre. Quando decide di rivolgersi a un’agenzia matrimoniale, non immagina che di tutte le donne che le vengono proposte, quella che lo colpirà sarà proprio la titolare dell’agenzia, Samantha Elliot. Sam è una donna piuttosto sola, con un passato difficile alle spalle: della sua famiglia, un tempo tra le più in vista d’America, le rimane solo la sorella minore Jordan, gravemente malata. Così, quando Blake le propone un contratto milionario che la impegna a essere sua moglie per un anno, decide di accettare, perché solo con quel denaro potrebbe far fronte alle spese per le cure di Jordan. Eppure, quello che nasce come un patto cinico e interessato dà vita in poco tempo a un’inaspettata complicità e si trasforma in qualcosa che va oltre la semplice attrazione fisica. Ma il tempo a loro disposizione sta per scadere, a meno che il destino non decida ancora una volta di stravolgere il corso delle loro esistenze...







Buon giorno care lettrici! oggi vi parlerò di un libro che ho scelto per due motivi. In primis perché l'abito da sposa ritratto in copertina è molto simile a quello che ho indossato per il mio matrimonio, secondo il suo meraviglioso titolo "La Moglie Del Mercoledì" . Ricordo che nel periodo dell'università, avevo degli amici così detti play boy che utilizzavano spesso "oggi esco con la ragazza del venerdì" ... quindi questo titolo mi ha proprio fatto ricordare alcuni paragrafi simpatici della mia giovinezza!
Dovete sapere che ho un modo tutto mio nello scegliere un libro, infatti io non leggo mai la trama ! Vado d'istinto oppure le mie colleghe blogger mi dicono: questo è per te! Sembrerebbe una pazzia, ma così facendo, conservo il gusto di scoprire tutto nella mia lettura.

giovedì 12 maggio 2016

Intervista speciale...

Ciao a tutti, in attesa di finire la mia recensione sul fantastico libro che vi presenterò la prossima settimana ma di cui preferisco non anticipare nulla, questa settimana spazierò su un argomento comunque a me molto caro: i libri in Braille. Perché non so se a Voi sia mai capitato di immaginare cosa potrebbe accadere se i vostri occhi non fossero più in grado di farvi fare ciò che più amate fare: guardare un tramonto, notare i particolari di un viso amato, leggere un libro dietro l’altro. Io ci ho pensato infinite volte e la risposta era sempre la stessa: non ci sarei riuscita. Ero certa che avrei potuto fare a meno di tutto, tranne che dei miei occhi. Tutto ciò finchè non ho conosciuto un’amica speciale, che ha fatto di una debolezza, l’ipovisione, una forza: lei si chiama Mari, ed oggi la intervisterò per voi.

  

                                       



D. Ciao Mari, scusa innanzitutto se ti ho monopolizzato il pomeriggio, ma vorrei rispondessi a quattro domande, poi giuro che ti lascerò andare. Ci racconti come sei diventata ipovedente?
R. Così, di punto in bianco. Inizialmente mi si è offuscata  la vista. Sono andata al Pronto Soccorso dove mi è stata diagnosticata una congiuntivite, poi col passare delle settimane è peggiorato. Da lì la diagnosi: “retinopatia diabetica proliferante”. Il visus attuale è di 1/20 nell’occhio destro e solo la percezione della luce in quello sinistro. Praticamente ci vedo benissimo!! (Dice sorridendo)

D. Se volessi leggere un libro?
R. Al momento riesco ancora a leggere col videoingranditore o  un software di ingrandimento che mi consente di zoomare al massimo.


D. Hai comunque deciso di fare un corso per la lettura in braille, ci spieghi come funziona?
R. Esistono varie tecniche per la scrittura in Braille. Quelle che hanno presentato a me sono la macchina dattilobraille, che consente di scrivere come fate voi normalmente “da sinistra verso destra” oppure la classica tavola rigata fornita di un righello forato con tanti piccoli rettangoli e un punteruolo che consente di scrivere attraverso i rettangolini imprimendo nel foglio (ovviamente di carta più spessa di quella normale) le lettere. In questo secondo caso si scrive da destra verso sinistra in modo che quando si toglie il foglio dalla tavola, girandolo si possa leggere da sinistra verso destra.  In ogni rettangolino del righello esistono 64 combinazioni tra lettere, numeri e punteggiatura.


D. Quando hai imparato a leggere “normalmente” eri molto piccola, non tutti lo ricordano (io per esempio ho un vago ricordo del primo libro letto, che avevo preso in prestito dalla libreria della scuola e che s’intitolava “Non, l’asinella senza pari” ma che non ho mai dimenticato) ma pensandoci un po’,visto che utilizzi entrambi i metodi di scrittura, quello in Braille è più difficile?
R. In realtà stai reimparando a leggere e scrivere in un modo nuovo. È come imparare una nuova lingua, usando però il tatto. Alla fine diventa una cosa naturale.

D. Grazie per la tua disponibilità Mari, l’intervista è finita.
R. Grazie a voi, un saluto a tutti i vostri lettori.

Detto ciò si alza con la disinvoltura di chi, anche senza bisogno della vista si sente perfettamente a suo agio in giro per il mondo, alla faccia mia, che mi sento continuamente disorientata anche con 10/10, e solo in questo momento mi viene in mente la famosa frase del Piccolo Principe: “L’essenziale è invisibile agli occhi..”
Da oggi mi impegnerò anch'io….a guardare col cuore.
Buona Serata a Voi….


ESTRAZIONE DEFINITIVA " LO STRANO VIAGGIO DI UN OGGETTO SMARRITO"

Buon sera care lettrici,  dopo avere ricevuto la segnalazione di una "lettrice compulsiva", ci siamo rese conto di aver commesso un errore in buona fede! Ci scusiamo per l' inconveniente, abbiamo provveduto, dopo i vari controlli, ad effettuare una nuova estrazione assicurandoci che la vincitrice avesse  rispettato a pieno tutte le regole del giveaway.











mercoledì 11 maggio 2016

Recensione: "IL LIBRO DELLE VERITA' NASCOSTE" di Amy Gail Hansen ed. Garzanti

Buongiorno a tutti! La recensione di oggi riguarda un libro che mi è piaciuto tanto edito da Garzanti. Un libro misterioso perché amo il mistero e mi appassiona scoprire, pagina dopo pagina, cosa si nasconde dietro la trama.


 
 Titolo: Il libro delle verità nascoste
Autore: Amy Gail Hansen
Casa editrice: Garzanti
Pag.: 277
Costo: 16,40 

Estrazione giveaway: "LO STRANO VIAGGIO DI UN OGGETTO SMARRITO". Salvatore Basile ed.Garzanti



Buongiorno care lettrici, è arrivato il momento di svelarvi il nome della vincitrice o del vincitore del libro di Salvatore Basile "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito".  

Inoltre, udite udite,  vi comunichiamo che ci sarà un'altra copia del libro in palio, quindi seguiteci per scoprire come vincerla!


martedì 10 maggio 2016

Novità LEGGEREDITORE

Ciao a voi lettrici compulsive e non (che comunque avete sempre tempo per redimervi...)

A due giorni dalla sua uscita non possiamo non segnalarvi un
nuovo libro per la Leggereditore:



Titolo: "Segreti e Speranze"

Genere: Contemporary Romance

Autrice: Carolyn Brown

Casa Editrice: Leggereditore

Data di uscita: 12 Maggio 2016

E Book: € 4,90



Il romanzo finalista al prestigioso RITA Award. Una storia di coraggio, sulla sorprendente bellezza della vita.

SINOSSI

I segreti che le donne si rivelano nei momenti di privacy, ad esempio in una toilette per sole signore, dovrebbero restare custoditi in quelle mura. 
Ma a volte accade che quei segreti giungano alle orecchie sbagliate e cambino per sempre la vita di chi ne viene a conoscenza.

L’esistenza di Trudy Williams è piuttosto movimentata: sua figlia è una ragazza eccentrica e ribelle, suo marito non fa altro che tradirla e sua madre è ricoverata in una casa di cura per malati di Alzheimer. L’ultima cosa di cui ha bisogno è ereditare dalla prozia Gert una vecchia casa pericolante piena solo di vecchi ricordi e cianfrusaglie. Ora tocca a lei ristrutturarla, ma non sarà sola nell’impresa. 

Billy Lee Tucker, il vicino di casa della zia Gert, un tipo strano innamorato di Trudy dai tempi della scuola, non avrebbe mai sognato di avere l’opportunità di starle accanto tanto a lungo. 

Così, insieme alla nuova casa, Trudy e Billy costruiscono qualcosa di romantico e sorprendente, vivendo emozioni che temevano di aver perduto. 
Ma forse Trudy è troppo spaventata da ciò che quel giorno aveva sentito in quella toilette per signore per poter immaginare un futuro insieme a Billy...

Una protagonista da amare e accompagnare nel suo percorso di rinascita, per una storia romantica e profonda, che scalda il cuore.


Biografia

Carolyn Brown, autrice besteller per il New York Times e USA Today, ha all'attivo più di settanta libri. Insignita National Reader'sChoise Award e del Bookseller's Best Award, ha ricevuto il Diamond Award from Montlake per aver superato il milione di copie vendute.
vive nel sud dell'Oklahoma. Con Segreti e Speranze, finalista al prestigioso RITA Award, fa il suo ingresso nel catalogo Leggereditore.


Noi non abbiamo alcuna intenzione di farcelo sfuggire.....e voi? 

Non perdetevelo assolutamente.... Ciao a tutti/e :-)





venerdì 6 maggio 2016

RECENSIONE: TI AMO MA NIENTE DI SERIO di Anna Chiatto ed. Piemme

Buongiorno lettrici compulsive!!! Dopo una settimana all'insegna dell'amore con il fantastico libro di Salvatore Basile con "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito" oggi vi parlo di un libro che dovete assolutamente leggere, se siete innamorate e ciniche al punto giusto (come me) non potete perdervi Anna Chiatto con "Ti amo ma niente di serio", libro accattivante, spassoso ma anche romantico. 



Titolo: TI AMO MA NIENTE DI SERIO
Autore: Anna Chiatto
Pagine: 318

Editore: Piemme

Prezzo cartaceo 17,50 EURO
Prezzo ebook 9,99 EURO 






Emma non crede nell'amore. Forse perché in passato si è preso gioco di lei più di una volta e l'ha convinta a non cadere mai più nelle sue spire. Decisa a fare carriera, l'unica cosa che conta davvero, ha pensato di trasformare la sua visione cinica e razionale dei sentimenti in un punto di forza e, soprattutto, in una professione: la wedding planner. Certo l'apprendistato non è stato facile, alle dipendenze di un pazzo affetto da manie di grandezza che con l'intento di "formarla" le ha fatto pagare bollette, ritirare i vestiti in tintoria, comprare sonniferi nel cuore della notte e assecondare ogni bisogno di Fru e Fru, i suoi deliziosi chihuahua. Ma ora che Emma si è messa in proprio, il sogno sembra quasi divenuto realtà. Lavora senza sosta, esaudendo i desideri delle spose con le richieste più svariate: dal matrimonio medievale a quello vegano, dall'armatura alle slitte trainate da cavalli sulla sabbia, il tutto condito da un'unica, immancabile e falsissima frase: "Vorrei che fosse una cosa semplice". 

Emma, però, non ha calcolato che nella sua vita apparentemente perfetta e priva di coinvolgimenti emotivi possa arrivare un uomo misterioso e irresistibile, capace di far desistere il suo fervente credo anti-amore. E forse, per una volta, sarà lei a dover dire qualche sì.





Cara Anna, 
scrivo a caldo la recensione del tuo libro e la prima cosa che mi viene in mente è… ma quanto parla Emma!!!
I primi capitoli mi hanno “quasi” fatto desistere – sarà che ho iniziato a leggere a tarda notte – ma non ho rinunciato e… ho fatto strabene!!!
Come non potevo trovare fantastica Emma? Simpatica, ironica al punto giusto, piena di risorse, proprio come dovrebbe essere una perfetta wedding planner. E lei lo è.
Ora, però, andiamo per gradi.
Emma è una giovane ragazza che ha lasciato la casa e le donne della sua vita, madre e nonna (che ho trovato super!!!) per inseguire il suo sogno, ovvero organizzare matrimoni da favola, partecipando così al giorno perfetto che noi tutte sogniamo.

Diventai Emma, professione organizzatrice di eventi specializzata in matrimoni. Io che credo che l’amore sia un optional, faccio i conti tutti i giorni con questo sentimento che da sempre muove le montagne. E i conti bancari, per mia fortuna. Qualcuno diceva: «Matrimoni e funerali non avranno mai fine». Io ho scelto il primo. Non è stato facile investire in un sogno, specialmente oggi, con la crisi e tutto il resto, quindi sono una wedding planner che nel tempo libero fa la cassiera in discoteca, la hostess alle fiere, l’assistente personale su commissione, la dog e la baby-sitter per pagare l’affitto. Ma sono felice: io preferisco avere l’agenda impegnata che il cuore.

I clienti di Emma sono proprio bizzarri e dalle richieste estremamente singolari, ma nonostante ciò Emma è inarrestabile e non si ferma davanti  a nulla, anzi le “complicazioni” sembrano temere il confronto. Insomma, Emma è una persona decisa e determinata a svolgere il suo lavoro al meglio. Inutile dire che le immancabili scenate di panico non la intimidiscono e – anche grazie al suo assistente, nonché migliore amico, Simone – riesce a risolvere l’irrisolvibile. Ed è proprio durante l’organizzazione di un singolare matrimonio in stile “medievale” che incontra un affascinante uomo del mistero. Tra loro non ci sono presentazioni, solo qualche battuta ironica, ma quel pericoloso sorriso non farà dormire Emma.

giovedì 5 maggio 2016

Recensione LO STRANO CASO DI UN OGGETTO SMARRITO di Salvatore Basile

Buonasera care lettrici e cari lettori, oggi vi parliamo dell'attesissimo libro di Salvatore Basile, "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito". Abbiamo avuto la fortuna di leggerlo in anteprima  e ringraziamo la Garzanti per averci dato la possibilità di parlarvene oggi. Questa è la nostra recensione.

È la storia di un ragazzo che ha dimenticato cosa significa essere amati.
È la storia di una ragazza che ha fatto un patto con la felicità, nonostante il dolore.
È la storia di due anime che riescono a colorarsi a vicenda per affrontare la vita senza arrendersi mai
C'è sempre un colore che può illuminare i nostri sogni
Il mare è agitato e le bandiere rosse sventolano sulla spiaggia. Il piccolo Michele ha corso a perdifiato per tornare presto a casa dopo la scuola, ma quando apre la porta della sua casa nella piccola stazione di Miniera di Mare, trova sua madre di fronte a una valigia aperta. Fra le mani tiene il diario segreto di Michele, un quaderno rosso con la copertina un po' ammaccata. Con gli occhi pieni di tristezza la donna chiede a suo figlio di poter tenere quel diario, lo ripone nella valigia, ma promette di restituirlo. Poi, sale sul treno in partenza sulla banchina. Sono passati vent'anni da allora. Michele vive ancora nella piccola casa dentro la stazione ferroviaria...

"LO STRANO VIAGGIO DI UN OGGETTO SMARRITO" è il libro che ha fatto nascere il nostro blog. E' grazie alle emozioni che questo libro ci ha regalato che abbiamo dato vita a questo viaggio. 

La storia di Michele tocca veramente il cuore: la tenerezza di questo bambino che si trova ad affrontare l'abbandono da parte di una madre, presenza fondamentale nella vita di noi tutti, non può lasciare indifferenti. Da questo abbandono Michele avrà delle ripercussioni, perderà la fiducia nelle persone e tutto ciò sarà invalidante nella la sua crescita, tanto da influenzarne la vita e spingerlo a rifugiarsi negli oggetti smarriti che troverà, giorno dopo giorno, sull'unico treno che passa nella stazione dove lui lavora.

Essi saranno le uniche "presenze" che accetterà nella sua vita fino all'arrivo di Elena.


#etudichecoloresei - GIOCA CON LE LETTRICI COMPULSIVE

Eccoci qua! Il gran giorno è arrivato... noi siamo pronte e voi? Oggi 5 Maggio potrete trovare il libro "lo strano viaggio di un oggetto smarrito", di cui tanto vi abbiamo parlato, in tutte le librerie.

Visto che questo romanzo ha dato vita al nostro blog, da oggi vogliamo fare un gioco con voi (vi assicuriamo di non avere niente a che fare con Saw l'enigmista...ahahah), vi sfidiamo a realizzare delle fotografie con il cuore del colore che vi rappresenta davanti alla faccia, così come abbiamo fatto noi. Pubblicatela su Instagram e twitter taggando noi lettrici compulsive e non dimenticatevi l'hashtag  #etudichecoloresei
Premieremo la foto più originale! Potete partecipare per tutto il mese di maggio. Noi ci siamo divertite un sacco, speriamo sia così anche per voi. 
Condividete questo post in modo che anche i vostri amici possano partecipare.









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...