Ultime recensioni

lunedì 1 agosto 2016

Recensione: KEEP CALM. Con l'amore ci vuole pazienza.

Recensione:  Keep calm. Con l'amore ci vuole pazienza

di Vivien Walker

(Self publishing)


Care amiche, questa settimana ho una domanda per voi...Avete mai pensato che dietro una persona odiosa potrebbe invece nascondersi a sorpresa la persona giusta? Quella che saprà capirvi e che soprattutto, più di ogni altra persona al mondo, saprà donarvi ciò che non chiedete ma di cui avete più bisogno?A me Fabiana, la protagonista di questo libro, ha insegnato questo: l'amore porta amore, la sua mancanza a un triste vuoto. La scelta è tutta nostra: decidere di lasciarsi andare all'amore in fondo è anche una volontà!








Promuovo questo libro per tre motivi principali:

1.       L’autrice, Vivien Walker, è italiana ed è al suo esordio con questo libro. Questo mi fa essere fiera di avere delle connazionali con questa grande passione e mi viene voglia di tifare per loro .
2.       L’autrice è una self publisher e questo credere in sé stessa al di là di tutto e senza una casa editrice alle spalle mi colpisce molto.
3.       Il libro è piacevole, scorre molto bene,  prende e fa sognare. Vale veramente la pena di essere letto.

Detto ciò entriamo nel vivo e conosciamo Fabiana, la protagonista.
Diciannove anni, ricca e viziata, figlia di una Roma bene che fa quasi incavolare (passatemi il termine) per la sua superficialità.
La madre e il padre le hanno dato tutto ciò che di materiale si potesse avere, ma hanno lasciato in lei dei vuoti affettivi apparentemente incolmabili.
Devo ammettere che inizialmente Fabiana mi è stata parecchio antipatica. 
Non si presenta come il personaggio che ti porta a simpatizzare con lei, e quindi pensare "se si dovesse beccare una bella mazzata e dovesse soffrire per amore non mi dispiacerebbe affatto", è un attimo. 
Poi quando tutto ci sembra quanto di più indisponente ci possa essere, ecco che arriva Silvio a farle conoscere il significato più profondo di amicizia senza secondi fini.
E' così che, come in un vecchio ingranaggio aggiustato e oliato il tanto giusto, tutto rinizia a girare come dovrebbe.
E' solo quando Fabiana inizierà ad aprire i suoi occhi e il suo cuore che arriverà Patrice: completamente diverso da lei, ma proprio per questo la persona più adatta a metterla alla prova e a completare quel cambiamento già iniziato con Silvio.
Devo ammettere che inizialmente questo libro ha faticato un pò a prendermi: troppo concentrato nella descrizione della vita patinata di Fabiana, troppo incentrato sui suoi vizi. Come un diesel, ha impiegato un pò a prendere velocità. Poi però c'è la svolta: inizia a prendere veramente, e allora tutto scorre veloce.
In fondo l'andamento del libro rispecchia esattamente la personalità della protagonista: negativa all'inizio per stupirci improvvisamente e diventare adorabile e conquistarci alla fine.
P.s. La copertina mi ha colpita. Il libro affondata! Brava Vivien.


Qua mi voglio proprio mettere alla prova!!
Questo libro più che un vero e proprio capo d'abbigliamento lo vedo come un accessorio moda: una borsa. 
E non una borsa di quelle normali: una di quelle grandi, dove dentro ci stà di tutto,  e soprattutto double-face. 
Quelle che conosci bianche o nere per tutto l'inverno ma poi le rivolti e salta fuori un blu, un rosso, un verde, un colore che non ti aspettavi (o forse avevi vagamente intuito dal bordo), ma che ti piacerà da morire.
Ecco! Sarà lui il vero colore della tua vita. 
Il nero e il bianco sono solo coperture, periodi, arresti...
Prima o poi qualcosa succederà: arriverà la giornata di sole, la primavera, e allora la borsa della nostra vita pretenderà di essere girata per il verso giusto. 
Esattamente come Fabiana, che abbiamo conosciuto bianca, vuota come un foglio ancora da scrivere, ma che lasceremo invece rosa-amicizia e rosso-amore (vi ricordate il significato dei braccialetti portafortuna che almeno una volta nella vita abbiamo portato al polso??)
E allora rivoltiamola questa borsa, perchè poi la primavera è tutto l'anno se vogliamo, e vale sempre la pena!

Cresciuta nell’ agiatezza della sua classe sociale abbiente e con due genitori dediti a soldi e carriera, Fabiana Montanari, una giovane ragazza viziata e capricciosa, si diverte a combinare coppie tra i suoi amici, cosa in cui ritiene di essere la numero uno. 
Tutta la sua vita scorre senza intoppi, accanto alle sue care amiche Daniela e Federica, fino al giorno in cui conosce il bello e misterioso Silvio Zanon. Fabiana capisce subito di non avere di fronte il solito idiota che non vuole altro che una notte di sesso con lei e, malgrado la sua naturale e innata superbia, non potrà fare a meno dell’aiuto di questo giovane ragazzo che ovviamente non la desidera, se non come cara amica. 
Silvio sarà per Fabiana come un fulmine a ciel sereno, o meglio, come una vera e propria benedizione. Attraverso di lui, lei riuscirà a guardare la vita e a guardarsi dentro con occhi nuovi. Sarà grazie a lui che Fabiana incontrerà Patrice Ranieri, il suo primo grande amore, riuscendo a mettere da parte il suo smisurato orgoglio e capovolgendo per sempre le sue assurde priorità. 
Travolta da mille avventure esilaranti, palpitazioni, equivoci divertenti e momenti incredibilmente romantici, riuscirà finalmente ad aprire il suo cuore all’amicizia e all’amore. 


3 commenti:

  1. Grazie Simona per la bella recensione, felice che il romanzo ti abbia appassionata. Al prossimo, allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, e complimenti...alla prossima ;-)

      Elimina
    2. Grazie a te, e complimenti...alla prossima ;-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...